Che ansia…Tocca a me!

Che ansia…Tocca a me!

Quotidianamente ricevo messaggi di ogni genere, tra cui incoraggiamenti e congratulazioni per quello che ho fatto fino ad oggi e per ciò che cerco ancora di fare, nonostante le molteplici sventure che ho affrontato.

Per me è fondamentale ricevere questi messaggi, leggendoli ricevo molta forza per andare avanti e affrontare le mie sfide.  Il mio “Blog” nasce anche per questo motivo, rispondere alle vostre richieste, curiosità e condividere le mie esperienze in modo che ne possiate trarre ispirazione.

Tra le tante richieste che ricevo, spesso, mi viene chiesto come affrontare l’ansia prima di una gara, o prima di 

eseguire un nuovo elemento oppure c’è chi mi chiede consiglio per affrontare qualsiasi sfida nella vita, prendendo di ispirazione la mia forza di volontà. In questo articolo voglio proprio affrontare questo discorso e condividere la mia esperienza con L’ANSIA.

Anzitutto vi confido che anche io sono una persona molto ansiosa e quando fisso un obiettivo, ad esempio una gara importante, sento molta pressione addosso. Diciamo che nonostante io faccia questa attività ormai da 23 anni, l’esperienza non basta, ogni gara rivivo le stesse ansie e preoccupazioni, anzi con il passare del tempo sono addirittura aumentate perché crescendo si perde quella spensieratezza ed ingenuità che si ha da piccoli, quella che ti fa partire senza pensarci due volte, forse complici anche le sventure che ho passato rifletto molto prima di agire. Vi starete chiedendo allora, come io possa   affrontare continuamente le mie sfide… 😊

Credo che “il segreto” stia nel carattere e nell’imparare a conoscersi. Io so che più si avvicina un obiettivo più cresce in me la preoccupazione, quindi faccio di tutto per distrarmi e non pensare assolutamente a niente che possa farmi pensare a questo obiettivo. Ad esempio quando esco dalla palestra non voglio che si parli di ginnastica perché così la mia mente si svaga. 

Quando invece devo affrontare la preparazione ad una gara o la gara stessa, cerco di non pensare al mezzo per raggiungere un fine, ma al fine stesso! Quindi ragiono solo sull’obiettivo raggiunto ed è qui che subentra il mio carattere, perché sono talmente determinata nel raggiungere i miei obbiettivi che non ammetto errori e faccio qualsiasi cosa perché questo avvenga.

Per l’esperienza che ho vissuto e vivo sulla mia pelle, posso dirvi che è fondamentale la capacità di rimanere focalizzati sul proprio obbiettivo e cercare di trasformare le paure in rabbia e tenacia che vi porteranno fino al traguardo. Inoltre un aspetto che fondamentale è avere le giuste persone al proprio fianco! Circondatevi solamente di persone che vi amano, persone serene prive di ansie, che sappiano credere nei vostri sogni e che siano sempre favorevoli verso i vostri obiettivi, perché nei momenti di sconforto saranno di grande aiuto.

Spero che la condivisione della mia esperienza possa esservi d’aiuto, che possiate raggiungere i vostri obiettivi e trarre grandi soddisfazioni.

Lasciate un commento e ditemi il vostro pensiero, oppure se avete altre curiosità😉

Vanessa Ferrari

Questo articolo ha 5 commenti.

  1. Bell’articolo, Ti adoro ❤.

  2. Non sei nata farfalla ma lo sei diventata .
    Tesoro io penso che non ti potrò mai incontrare ma tifo alla grade strappale la medaglia dal collo . Chi unque essa sia con eleganza e tenacia ma soffiale il podio.. lei salta bene ma tu lo fai meglio . ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️😃😃😃😃😃❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

  3. Buongiorno Cara Vanessa. Ti Auguro un Felice Weekend 🌈🌈🌈 Complimenti per il Tuo brillante blog: è molto interessante e ben fatto. Attraverso la Tua narrazione si riesce a conoscerti meglio, eppoi l’esperienza di una Campionessa, seppure tanto giovane come Te, riesce sempre a fornisce utili riferimenti per l”arricchimento emotivo personale. Certo è consolante apprendere che una Campionessa soffra di snsia prima di una grande prova; vuol dire che, seguendo i Tuoi suggerimenti potremo anche noi, comuni mortali, affrontare le difficoltà con msggiore slancio e positività. La ginnastica è una disciplina Stupenda e formativa e Tu ne sei la più degna rsppresentate: Bellissima 🌞🌞🌞 Fortissima 💪💪💪e intelligente.Ciao. Marcello🤸💯💯💯💖💖💖🌹🌹🌹😘

  4. Grazie Vanni tengo buoni i tuoi consigli per me e per le mie figlie

  5. Ciao, sono una ragazza, donna , beh sono anch’io del 90.Sono anch’io credo piuttosto ansiosa, grazie dei tuoi consigli e tua testimonianza. E’ bello a volte, sentirsi meno soli con l’ansia.Grazie ancora!Buonaserata

Lascia un commento

Chiudi il menu