Vanessa Ferrari

NEWS

Vany, sesta piazza a Berlino



Migliorandosi rispetto alla performance in qualifica Vanessa realizza 4 esercizi di alto livello e arriva sesta, due posti in più rispetto alla qualificazione, a questi Europei 2011, salendo da 55,225 punti a 55,475. Davanti a Vanessa l'altra italiana in gara, Carlotta Ferlito, quinta con 55,825 (specie grazie a un esercizio formidabile alla trave pagato 14,875). Sul podio vanno, anche in virtù del grave infortunio al ginocchio sinistro patito a inizio gara dalla Mustafina che l'ha estromessa dalla lotta per l'oro, la Racea (ROU) con 56,600; la Seitz (GER) con 56,700; la Dementyeva (RUS) con 57,475. Ecco il dettaglio dei punteggi di Vanessa: trave 13,750; corpo libero 13,950 (punteggio che se fatto in qualifca le avrebbe garantito l'accesso alla finalità di specialità...); volteggio 13,875 e infine parallele asimmetriche 13,900. Certamente è stata un'edizione che ha segnato l'ingresso sulla scena della ginnastica continentale di nuovi giovani talenti, ma è altrettanto vero che Vanessa non intende mollare e ha dimostrato di saper lottare come una leonessa per difendere il suo ruolo di storica protagonista della ginnastica artistica europea.

09/04/2011

« Torna alla lista delle News